Percorso breve

Percorso breve

Durata 2 h

  • Piazza Croce – Palazzo Romano ‘700 (noto per la spedizione di Carlo Pisacane)
  • Valle dei Mulini con vista castello
  • Chiesa San Clemente ‘200
  • Convento Sant’Agostino (voluto dai nobili Sanseverino)
  • San Nicola De Domnis VI – VIII secolo
  • Chiesa madre San Michele Arcangelo IX – X secolo
  • Museo Joe Petrosino
  • Chiesa SS. Annunziata e Sacrario dei 300

Schede monografiche

Palazzo Romano
Si presume che la sua fondazione sia seicentesca, la ristrutturazione definitiva risale al secolo successivo.
Noto soprattutto per aver ospitato il rivoluzionario risorgimentale Carlo Pisacane, capo della tristemente famosa spedizione di Sapri dei Trecento.

Palazzo Romano

Chiesa di San Clemente
Di fondazione duecentesca è situata ai piedi di quel che rimane del castello medievale.
Frequentata soprattutto dai Signori di Padula, i quali accedevano dal cortile del castello attraverso il corridoio del campanile.

Chiesa di San Clemente

Convento Sant’Agostino
Voluto dai nobili Sanseverino nel XIV sec. Era considerato il convento più importante dopo la Certosa, oggi ospita il Municipio.

L’opera più suggestiva della struttura è il Chiostro di fattura cinquecentesca con pavimento del ‘700 in pietra di Padula, realizzata da Andrea Carrara.

S. Nicola de’ Domnis
Data di fondazione VI-VIII sec. d.C., di origine basiliana come si evince dalla particolare cella trichora; a cui successivamente viene aggiunta un’aula rettangolare dove sono presenti resti di un ciclo di affreschi andati perduti.

Facciata San Nicola de’ Domnis

Chiesa di San Michele Arcangelo
E’ la chiesa madre dell’abitato di Padula, la sua fondazione risale al IX – X sec.

Pianta a croce latina a tre navate, mentre la facciata è suddivisa in 3 sezioni da una scansione di doppie lesene: ognuna delle parti ha il suo ingresso, corredato da portali in pietra in corrispondenza delle navate.

Il campanile con orologio, si compone di 3 ordini: mattoni pieni e muratura il primo, due aperture a tutto sesto e bifore con colonnine e capitelli in pietra di Padula il secondo e a sezione circolare con aperture a tutto sesto il terzo.

Molte delle opere all’interno della chiesa provengono da altri edifici religiosi padulesi. Interessante è la cospiena quantità di pergamene conservate nella sagrestia. L’acquasantiera situata all’inizio della navata centrale proviene dalla Certosa.

San Michele Arcangelo

Museo Joe Petrosino
Unico nel suo genere, il Museo è la casa natale del poliziotto italo-americano Giuseppe Joe Petrosino, famoso per la sua perseveranza nella lotta alla mafia.
Le sue indagini, partite da NY, lo portarono a Palermo, dove il 12 marzo 1909 verrà assassinato.

Museo Joe Petrosino

Chiesa SS. Annunziata
La struttura attuale è il risultato di riferimenti settecenteschi, dopo aver subito notevoli danni con il terremoto del 1857.
Esattamente un secolo dopo, in occasione del Centenario della spedizione di Carlo Pisacane , fu sistemato l’ossario con i resti di una parte dei Trecento, che avevano seguito Pisacane a Padula.
Situata su un un torrione che sovrasta la vallata offre una meravigliosa veduta panoramica.

Facciata Chiesa SS. Annunziata
Torna su